Galileo

ARCHIVIO


Piccole particelle nascono

Al Fermilab è stato osservato un nuovo tipo di barione, formato da due quark strange e da uno bottom

 

L'acceleratore sostenibile

 
Per la prima volta è stata sfruttata con successo la tecnologia del recupero di energia di un acceleratore lineare di particelle
 
Sono positivi i risultati dei primi test dell'Infn sul sistema messo a punto da Pantaleo Raimondi per aumentare l'efficienza delle macchine

Un'esotica particella

Un nuovo tipo di mesone, con la peculiarità di essere elettricamente carico, è stato scoperto presso l'acceleratore giapponese del Kek

http://www.galileonet.it/news/9119/unesotica-particella · news · Pubblicato il 15 Novembre 2007

Acceleratore in Rete

Il Cern rilancia il progetto Lhc@home che consentirà a chiunque abbia un computer collegato a Internet di contribuire all'elaborazione dei dati sulle particelle subatomiche

http://www.galileonet.it/news/8976/acceleratore-in-rete · news · Pubblicato il 17 Ottobre 2007

Tutte le cariche del neutrone

Scoperta la reale configurazione elettrica della particella elementare, diversa da quella ipotizzata da Fermi

http://www.galileonet.it/news/8817/tutte-le-cariche-del-neutrone · news · Pubblicato il 18 Settembre 2007

Tris di quark

Scoperto al Fermilab il barione “cascade b”, una particella in cui compaiono tutte e tre le famiglie dei mattoni fondamentali della materia

http://www.galileonet.it/news/8553/tris-di-quark · news · Pubblicato il 13 Giugno 2007

Un altro mattone per Lhc

Con la posa del magnete Cms si completa una delle ultime tappe nella costruzione del nuovo acceleratore di particelle cui è affidato il futuro della ricerca nucleare europea. Una grande avventura scientifica da ripercorrere attraverso l'archivio di Galileo

http://www.galileonet.it/il-punto/8125/un-altro-mattone-per-lhc · il punto · Pubblicato il 23 Marzo 2007

Ecco l’anti-mesone D

Osservata per la prima volta la transizione della particella nella sua corrispondente antiparticella

http://www.galileonet.it/news/8068/ecco-lanti-mesone-d · news · Pubblicato il 14 Marzo 2007

Magnete gigante al Cern

È il solenoide più grande del mondo. A centro metri di profondità, sarà il cuore dell'Lhc di Ginevra

http://www.galileonet.it/news/7991/magnete-gigante-al-cern · news · Pubblicato il 1 Marzo 2007

Più vicini alla “particella di Dio”

Un esperimento misura con estrema precisione la massa del bosone W. Il valore è strettamente correlato a quello di Higgs, l'anello mancante del Modello Standard

http://www.galileonet.it/news/7712/piu-vicini-alla-particella-di-dio · news · Pubblicato il 9 Gennaio 2007

Beccato il quark top

Dagli Usa arriva la conferma sperimentale dell'esistenza della particella subatomica, per la prima volta osservata in un evento singolo. Ora si punta al bosone di Higgs

http://www.galileonet.it/news/7649/beccato-il-quark-top · news · Pubblicato il 19 Dicembre 2006

Quanto fa materia più antimateria?

Prima reazione chimica realizzata al Cern di Ginevra. Il risultato dell'annichilazione è il protonio, formato da ioni idrogeno positivi e negativi
http://www.galileonet.it/news/7320/quanto-fa-materia-piu-antimateria · news · Pubblicato il 16 Ottobre 2006

Ora è materia, ora è antimateria

I ricercatori del Cdf (Collider Detector at Fermilab) del FermiLab (Fermi National Accelerator Laboratory), negli Stati Uniti, hanno annunciato di...
http://www.galileonet.it/news/7252/ora-e-materia-ora-e-antimateria · news · Pubblicato il 27 Settembre 2006

I neutrini hanno massa

I neutrini, particelle chiave per la comprensione dell’Universo, hanno massa. È il primo grande risultato dell’esperimento Minos...
http://www.galileonet.it/news/6816/i-neutrini-hanno-massa · news · Pubblicato il 3 Aprile 2006

Un centro per le particelle elementari

Un centro di spicco in Europa nel campo della fisica teorica delle particelle. Questo l’obiettivo con cui è nato l’Istituto Galileo...
http://www.galileonet.it/news/6311/un-centro-per-le-particelle-elementari · news · Pubblicato il 19 Settembre 2005

Pentaquark? Quali pentaquark?

Potrebbe essere stato un errore l’annuncio, fatto alcuni anni fa, della scoperta dei pentaquark, particelle subatomiche formate da cinque...
http://www.galileonet.it/news/6033/pentaquark-quali-pentaquark · news · Pubblicato il 19 Aprile 2005

Tracce del bosone di Higgs

Il bosone di Higgs potrebbe essere stato scoperto. La rivista Nature pubblica i risultati di esperimenti condotti in Svizzera, e il cui esito...

http://www.galileonet.it/news/5126/tracce-del-bosone-di-higgs · news · Pubblicato il 16 Marzo 2004

Bosone inafferrabile

Rimandata a data da destinarsi la scoperta del bosone di Higgs. Ovvero la particella necessaria per passare al vaglio la correttezza del modello...

http://www.galileonet.it/news/4515/bosone-inafferrabile · news · Pubblicato il 3 Luglio 2003

Simmetrie rispettate

Le leggi fondamentali della fisica sono più generali di quanto finora si sapesse. Lo afferma, sulle pagine di Physical Review Letters, un gruppo...

http://www.galileonet.it/news/4156/simmetrie-rispettate · news · Pubblicato il 27 Febbraio 2003

L'universo è asimmetrico

La materia domina sull’antimateria esattamente nel modo previsto dalla teoria della fisica delle particelle subatomiche, il cosiddetto...

http://www.galileonet.it/news/3566/luniverso-e-asimmetrico · news · Pubblicato il 25 Luglio 2002

Neutrini mutanti

I neutrini elettronici, uno dei tipi di particelle prodotte dalle reazioni termonucleari all’interno del nucleo del Sole, cambiano...

http://www.galileonet.it/news/3230/neutrini-mutanti · news · Pubblicato il 30 Aprile 2002

Pesante come un neutrino

di Giancarlo Sturloni

Per decenni i fisici di tutto il mondo hanno cercato di comprendere la vera natura delle “particelle fantasma”, i neutrini. Prodotti dal Sole, due neutrini su tre sembravano sparire nel nulla prima di raggiungere il nostro pianeta. In realtà non sparivano: come abili trasformisti cambiavano aspetto eludendo i più sofisticati sistemi di rilevazione, un comportamento possibile solo se i neutrini sono dotati di massa. Galileo ha parlato con John Bahcall, l’astrofisico americano che già nel 1968 aveva calcolato l’entità del fenomeno

http://www.galileonet.it/primo-piano/2903/pesante-come-un-neutrino · primo piano · Pubblicato il 5 Gennaio 2002

Una crepa nel Modello Standard

di Gianfranco Criscenti

La fisica subnucleare è in crisi. E sarebbe tutta colpa dei muoni, particelle della famiglia dei leptoni. Questi, infatti, sparati in un campo magnetico si comportano in maniera diversa da quanto previsto dal Modello Standard, la teoria base della fisica subnucleare. La prima verifica di questo fenomeno è venuta dagli esperimenti condotti al Brookhaven National Laboratory, e ora i fisici aspettano la verifica dei dati. All’orizzonte quindi si prospetta la nascita di una nuova fisica. Una teoria che riesca a unificare tutte le forze fondamentali della natura e includa la gravità, al momento non contemplata nel Modello Standard

http://www.galileonet.it/primo-piano/2740/una-crepa-nel-modello-standard · primo piano · Pubblicato il 10 Novembre 2001

Così la materia vinse sull'antimateria

di Giancarlo Sturloni

Una lieve impercettibile imperfezione, una piccola asimmetria. Senza la quale forse non saremmo qui. Osservando il decadimento di una particella subatomica, il kaone neutro, i fisici del Cern di Ginevra hanno scoperto perché, subito dopo il Big Bang, la materia abbia avuto la meglio sull’antimateria dando origine al mondo che conosciamo. Sono i risultati del progetto NA48, presentato la settimana scorsa a Pisa nel corso del convegno Kaon2001. Galileo ha intervistato Flavio Costantini, fisico dell’Infn e coordinatore del gruppo di scienziati italiani che si è reso protagonista della scoperta

http://www.galileonet.it/primo-piano/2629/cosi-la-materia-vinse-sullantimateria · primo piano · Pubblicato il 30 Giugno 2001

Il muone sfida il Modello Standard

di Francesca Terenzi

La notizia è arrivata giovedì scorso dal Brookhaven National Laboratory di New York e se venisse confermata potrebbe mettere in discussione le...

http://www.galileonet.it/news/1973/il-muone-sfida-il-modello-standard · news · Pubblicato il 19 Febbraio 2001

Lep: cronaca di una chiusura annunciata

di Marina Giampietro

Dopo un tira e molla durato parecchie settimane al Cern hanno finalmente deciso: il vecchio Lep chiude per fare posto a Lhc, un acceleratore di particelle di nuova generazione, fiore all’occhiello del laboratorio svizzero. Ma la decisione è stata più sofferta che mai. Negli ultimi mesi Lep aveva lasciato intravedere le tracce del bosone di Higgs, la particella a cui i fisici danno la caccia da anni. E alcuni ricercatori chiedevano di rinviare la chiusura per confermare definitivamente i risultati e battere sul tempo i colleghi americani del Fermilab. Galileo ha chiesto a Luciano Maiani, Direttore generale del Cern, i retroscena di questa difficile decisione

http://www.galileonet.it/primo-piano/1814/lep-cronaca-di-una-chiusura-annunciata · primo piano · Pubblicato il 18 Novembre 2000